6 idee veloci con i washi tape

idee_faidate_washi_tape

Benché ne abbia una scatola piena, mi sono sempre interessata poco ai washi tape, i nastri adesivi decorativi tanto diffusi in Giappone, che si usano per abbellire biglietti, diari e pacchi regalo. Inizialmente li usavo soltanto per progetti scrap o per rendere più colorate le torte di pannolini. Poi ho capito che sono una vera e propria “risorsa” per decorare qualsiasi cosa. Specialmente se si ha poco tempo a disposizione.

Idee veloci con i washi tape

Il web propone tantissime idee veloci con i washi tape. Alcune sono inutili e pericolose (tipo rivestire cellulari e caricabatterie. Altre invece, possono migliorare l’estetica di molti oggetti.

Siete pronte per scoprire quali sono le idee veloci con i washi tape che sto per proporvi?

Placchette degli interruttori

I miei copri-interruttori erano di un tristissimo alluminio dorato. Li ho rivestiti con un washi tape fucsia e adesso la camera da letto è molto più allegra. Risaltano benissimo sia su pareti chiare che scure e, quando sarò stanca della fantasia scelta, potrò sostituirla semplicemente rimuovendo il nastro.

Un consiglio per la vostra sicurezza: Limitatevi a rivestire con i washi tape soltanto i coprinterruttori. Appiccicare il nastro adesivo sulle prese elettriche è pericoloso.

interruttori_washi_tape

Calamite con le mollette da bucato

Con un magnete e pochi centimetri di washi tape anche le mollette da bucato possono trasformarsi in calamite per il frigo. Personalmente le trovo comode per conservare fogli A4 e bollettini che ho bisogno di tenere sott’occhio ma che non so mai dove mettere.

NB: Per incollare il magnete al legno scegliete una colla bicomponente. Se la calamita è più “potente” rispetto alla colla, può accadere che si stacchi dalla molletta e resti appesa alla lavagna!

calamite_washi_tape

Candele mangiafumo

Anche in questo caso, il triste alluminio è stato nascosto da un washi tape colorato. Così decorate, le candeline renderanno l’atmosfera di un party o di una cena molto più vivace.

Usatele per un’occasione speciale e non dimenticate di abbinare i colori con grazia… mica come ho fatto io!

idee_washi_tape

Scatoline portaoggetti

Barattoli, scatoline d’acciughe e tonno, confezioni di cioccolatini… ogni tipo di scatolina può cambiare d’aspetto grazie ai colori dei nastri adesivi decorativi. L’importante è che il nastro sia un deco-tape (cioè plastificato, simile allo scotch) e l’adesivo sia a lunga tenuta.

Quella che segue è una scatolina di tabacco:

idea_washi_tape

Salvabuchi per quaderni ad anelli

I ricambi colorati per le agende ad anelli non si trovano così facilmente come quelli per i quaderni. Ho risolto questo problema coprendo i buchi con il washi tape e bucando nuovamente i fogli con un punzonatore.

Il washi tape forse non sarà resistente come i normali salvabuchi ma, di sicuro, è molto più allegro!

salvabuchi faidate

Bandierine da aperitivo

L’ultima delle 6 idee veloci con i washi tape che ho voluto raccogliere nell’elenco è quella che preferisco, ovvero, le bandierine da aperitivo.

In circa 15 minuti ne saranno pronte una trentina: nel caso avessimo degli ospiti inaspettati, possiamo apparecchiare la tavola senza dover rinunciare al lato estetico.

Per quest’idea, meglio usare nastri di carta e non quelli plastificati.

bandierine_washi_tape

Presto seguirà un post dedicato alle bandierine da aperitivo fai da te… Siete curiose di sapere di che si tratta? Continuate a seguire il blog!

Articoli correlati

Commenta con fb, Wp o G+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...