DIY Capodanno: cappellino per party fai da te

L’involucro di un giocattolo diventa un cappellino per party fai da te

cappellino_per_party_faidate

In cerca di cappellini per party da indossare la notte del 31 dicembre per festeggiare l’anno che verrà? Provate a costruirne uno faidate

Di seguito, un tutorial su come fare un cappellino per party fai da te, di quelli piccoli, “da passeggio”, da attaccare ai capelli con una spilla o un elastico, o da incollare su un cerchietto.

Da confezione da scartare a cappellino per party

Siamo abituati a scartare le confezioni senza soffermarci su cosa stiamo buttando nel cestino ma a volte gli involucri da gettare sono più interessanti degli oggetti che contengono.

È il caso di questo cappellino per party fai da te, nato per caso riciclando il blister di plastica di uno yoyo. 

cappellino_per_party_di_riciclo

Ovviamente, a meno che non troviate un giocattolo identico a quello in foto (e non ve lo auguro perché come yoyo non è un granché), difficilmente otterrete un cappellino del tutto uguale a quello che ho realizzato io. L’intento di questo tutorial non é infatti quello di riuscire a creare lo stesso cappellino per party, ma più che altro dimostrare che tutto – ma proprio tutto! – può rivivere e essere trasformato. Basta soltanto vedere aldilà delle cose… anche aldilà di un involucro da gettare.

Quindi aprite gli occhi e cercate in casa qualcosa che dalla forma vi ricordi un cappello. Con la tecnica della cartapesta potrà diventare il cappellino da party di cui avete bisogno!

Come fare un cappellino per party riciclando un blister di plastica

cappellino_da_party_faidate

Un cappellino da party faidate può essere realizzato in vari modi, dipende dalla forma che vogliamo che abbia. 

I cappellini per party a cono si creano in pochi minuti piegando gomma crepla, feltro o cartoncino. I cappellini da party piccoli, a cilindro o a bombetta, si possono costruire da zero con la tecnica della cartapesta o lavorando su un oggetto pre-esistente, nel mio caso, la confezione di plastica di un giocattolo.

Cosa occorre per creare un piccolo cappello riciclando un blister di plastica:

  • Blister di plastica o altro oggetto che dalla forma ricordi un cappello
  • Acqua e colla vinilica
  • Pennello e bicchiere
  • Carta di giornale (quotidiani o volantini pubblicitari)
  • Abbellimenti

Come ho realizzato il cappellino a partire da una confezione di plastica:

Ho sminuzzato la carta di giornale in frammenti di pochi cm e li ho incollati sul blister di plastica con colla vinilica diluita in acqua.

riciclo_blister_plastica

Ad asciugatura completa ho dipinto con acrilico viola, abbellito il cappellino per party con una fila di strass adesivi e protetto con una vernice trasparente spray.

cappellino_di_riciclo

Un consiglio? Scegliete colori scuri se avete capelli chiari e colori chiari se avete capelli scuri.

Una volta pronto, ho fissato il cappellino per party su un cerchietto con la supercolla.
Sono molto soddisfatta del risultato! E a voi piace?

cappellino_party_cerchietto

Articoli correlati

Commenta con fb, Wp o G+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...