Bottigliette di vetro decorate per mettere piantine a radicare 

Un’idea economica e veloce di riciclo bottigliette

Come riciclare bottigliette di vetro di succhi di frutta e bibite?
Decorandole con spago e pittura lavagna per trasformarle in vasi che andranno ad accogliere rametti di aromatiche o piantine che si spera mettano radici.

riciclo_bottigliette_vetro

Quando il fruttivendolo mi regala gli odori è mia abitudine porre in acqua i mazzetti per mantenerli freschi più a lungo. Così in certi periodi il davanzale della finestra si riempie di bottigliette di vetro piene di basilico, salvia e rosmarino.

Considerando poi, che non é raro che alcuni rametti mettano radici, spesso accade che le bottigliette restino in cucina dalle tre alle quattro settimane. 

Fino a poco tempo fa, sul davanzale vi erano bottigliette di ogni foggia che rendevano l’ambiente caotico e disordinato ed era mia abitudine cambiare con frequenza le bottiglie per gettare quelle usate nella raccolta vetro. 

Poi ho pensato che forse, decorandole senza troppi fronzoli, avrei potuto riutilizzare sempre le stesse e contemporaneamente rendere il davanzale più carino e ordinato. 

Ho deciso così di decorarle in maniera veloce con ciò che avevo in casa, ovvero, qualche giro di spago, un bottone di legno e una pennellata di vernice lavagna per scrivere con un pennarello a gesso liquido il nome delle piantine qualora dovessi tentare di far radicare una varietà a me sconosciuta. 

riciclo_bottiglie_succo

Riciclare bottigliette di vetro decorandole con poco

Le bottigliette che ho riciclato prima contenevano succhi di frutta e bibite. Le ho lavate bene all’interno e ho rimosso l’adesivo dell’etichetta mettendole ammollo in acqua e alcol, poi ho grattato i residui di colla con la spugnetta d’acciaio per i piatti.

Ho avvolto lo spago intorno al vetro con qualche goccia di colla a caldo e infine ho decorato con la vernice lavagna e un bottone a forma di cuore.

NB: La vernice lavagna è ”antipatica” da stendere su vetro. Bisogna passare più mani incrociate a distanza di tempo. Meglio ancora, sarebbe pitturate con una chalk paint nera.

Le bottigliette resteranno comunque di tipi diversi ma con bottoni uguali e lo spago alla stessa altezza, adesso sono decorative e donano armonia al davanzale.

bottigliette_succo_riciclo

Un’idea scontata forse, ma utile per valorizzare la cucina con poco, e che, soprattutto, unisce creatività e giardinaggio!

Commenta con fb, Wp o G+

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.